Per chi ha il passeggino


Girare per Praga con il passeggino non è sempre semplice: sui marciapiedi non ci sono problemi, sono quasi sempre ampi e la pavimentazione è liscia e piuttosto regolare, di contro però la pavimentazione delle strade e delle piazze potrebbe creare dei problemi ai passeggini con le ruote troppo piccole, senza contare che spesso vi sono di mezzo anche i binari del tram.

La medesima difficoltà si può riscontrare anche per scendere e salire dai mezzi pubblici: le ruote piccole a Praga, se possibile, sono decisamente sconsigliabili.

Più che portarsi dietro un passeggino leggero da viaggio è quindi decisamente preferibile noleggiarne uno sul posto che abbia le ruote grandi, andare in giro per Praga con i vostri bimbi sarà decisamente molto più piacevole e meno faticoso.

Nel caso dobbiate prendere la metro non ci sono problemi, ricordatevi però che non tutte le stazioni sono dotate di ascensore e scendere con il passeggino attraverso le scale mobili richiede una certa pratica, specialmente perché alcune sono decisamente ripide e veloci: nel dubbio è quindi meglio scegliere di soggiornare vicino ad una fermata che sia dotata di ascensore o, per lo meno, contrassegnata con il simbolo di un passeggino.

Cliccando QUI potete scaricare la mappa della metro di Praga ad alta risoluzione: le fermate dotate di ascensore sono quelle che riportano il simbolo della sedia a rotelle, quelle con il passeggino indicano che le scale mobili sono facilmente percorribili o che, in alternativa, si possono usare quelle del centro commerciale adiacente.

Nel caso in cui dobbiate invece prendere il tram va fatta una distinzione tra quelli vecchi e quelli nuovi.

Nei tram vecchi (quelli con il doppio fanalino tondo per intendersi) lo spazio dedicato a chi viaggia con il passeggino è generalmente collocato in fondo al vagone: questi tram non hanno il pavimento del vagone a filo marciapiede, tuttavia in due far salire e scendere il passeggino non è particolarmente complicato. Se invece siete da soli è la prassi chiedere aiuto a qualche altro passeggero, che sicuramente vi darà volentieri una mano.

Nei tram nuovi (e in quelli vecchi dotati di vagone a filo marciapiede) lo spazio per i passeggini è sempre localizzato al centro, la porta giusta dalla quale salire (o le porte, nel caso ve ne fossero più di una) è sempre indicata da un apposito adesivo.

In ogni caso, quando si sale su di un qualsiasi mezzo pubblico, non è assolutamente necessario chiudere o ripiegare il passeggino.


Leggi anche: Piccole regole non scritte